Pubblicato in: amministrazione morelli, decoro urbano, politica

M’ILLUMINO DI MENO

Qualcuno dell’amministrazione Morelli deve aver preso alla lettera il popolare slogan, visto che i fari anziché illuminare un noto palazzo, fanno luce alle lumache.

Continua la situazione di degrado Continua a leggere “M’ILLUMINO DI MENO”

Pubblicato in: amministrazione morelli, decoro urbano

UN INDECOROSO DECORO

Il professore Stefano Zanero esperto di cyber security al Politecnico di Milano, afferma che l’effetto deterrente delle telecamere è fattivo solo in poco casi e ciò che conta è l’illuminazione e i decoro urbano?

Tradotto se Continua a leggere “UN INDECOROSO DECORO”

Pubblicato in: amministrazione morelli, Notte delle Streghe 2019

MAMMA, HO PERSO UN’EDIZIONE

…Leggenda vuole inoltre che Artemisia, la strega buona della Valconca, abitasse a San Giovanni in Marignano, luogo di streghe, inganni e superstizioni fin dal Medioevo.

Queste tradizioni, il folclore, la superstizione popolare e l’ingegno di alcuni marignanesi, hanno dato vita nel 1988 a “La Notte delle Streghe”, manifestazione che è ormai una delle più longeve ed amate della Romagna.

In base a quanto dichiarato sul sito ufficiale della festa la prima edizione è avvenuta nel 1988, quindi a meno che non si sia saltata un’edizione quella del 2019 è l’edizione numero 32 e non la numero 31.

Questo clamoroso equivoco storico dovrebbe essere chiarito una volta per tutta dall’amministrazione Comunale, che anche recentemente sui quotidiani locali parla di 31esima edizione.

Non vorremmo che si persistesse in questo possibile orrore solo per il fatto di voler coprire la svista dell’edizione del 2018, venduta per la 30esima mentre invece avrebbe dovuto essere la 31esima.

I casi sono due o dal 1988 ad oggi si è salta un’edizione o qualcuno ha errato nel conteggio delle edizioni accorse dal 1988 ad oggi.

Forse il nuovo assessore al bilancio, pallottoliere alla mano, potrà aiutare a risolvere questo mistero oppure la nuova opposizione, potrebbe presentare un’interrogazione per fare luce una volta per tutte sulla questione.

Ai più quanto detto potrebbe sembrare una cosa di poco conto, una sciocchezza:” cosa vuoi che sia 30esima, 31esima, l’importante è che sia bella”.

La festa è bellissima, ma quando si spendono soldi pubblici extra, per festeggiare l’edizione sbagliata e quando si rischia di protrarre nel tempo un errore storico, la cosa per amore della verità andrebbe chiarita in modo ufficiale, altrimenti pubblicazioni di libri a carattere storico e rievocazioni risultano essere del tutto inutili.

@signoracesina

Pubblicato in: politica

I lustrascarpe

Li abbiamo sentiti dire che i 5 stelle non fanno lavorare chi investe soldi nel paese.

Li abbiamo sentiti  dire che i rimborsi della depurazione ricadranno sui cittadini.

Adesso arriva la novità; i 5 stelle vogliono far pagare a Hera la TOSAP (l’ occupazione del suolo pubblico), per i cassonetti.

Viene da chiedersi: da che parte sta questa amministrazione ? Dalla parte della legalità o dalla parte del più “grande e forte”.

… a parte il fatto che i 5 stelle non vogliono far pagare niente a nessuno ma hanno chiesto semplicemente, se una SENTENZA valida a livello NAZIONALE (Sentenza Cassazione Sezione Tributaria n° 22490/17) sia applicabile anche a San Giovanni in Marignano.

… A parte che è da DICEMBRE che stanno verificando; o forse stanno verificando come scaricare gli errori passati sui cittadini?   Continua a leggere “I lustrascarpe”