Pubblicato in: consiglio comunale, movimento 5 stelle san giovanni in marignano

Resoconto consiglio comunale del 22 Dicembre

Nel consiglio comunale del 22 dicembre la maggioranza PD è andata in panico, in quanto mooolto probabilmente è venuto meno un trasferimento di fondi statali, di cui fino all’anno scorso avevano beneficiato alcuni Comuni.
Non avendo idea di come e dove reperire risorse già impegnate, oltre a dare la colpa al Governo, non hanno trovato di meglio che mettere le mani nelle tasche dei cittadini; in quelle più strette.
Hanno deciso di aumentare l’addizionale IRPEF per complessivi 180.000 euro introducendo gli scaglioni di reddito. Con il nuovo metodo di calcolo l’aumento si abbatterà sulle fasce più deboli; circa 90mila euro su 180 infatti verranno infatti recuperati abbassando la fascia di esenzione totale che passa da 15.000 a 10.000 euro. Aumento che sarebbe stato ben più pesante se il Movimento in questi anni non avesse contribuito, con la sua opposizione costruttiva a far aumentare la base imponibile Imu per alcuni soggetti passivi che negli anni passati l avevano pagata su una base imponibile ben più ridotta, se su sollecitazione del Movimento che a suo tempo fece una interrogazione, non fossero stati recuperati 25.000 euro per 5 anni di tassa occupazione del suolo pubblico dei cassonetti, dovuti dal gestore a seguito di alcune sentenze della Cassazione e anche su questi azioni di controllo che avrebbe dovuto fare questa amministrazione, siamo stati aspramente attaccati.

Tutto ciò va ad aggiungersi al fatto che nei mesi passati sono praticamente raddoppiati gli oneri di urbanizzazione, cosi come la previsione di entrata da multe per violazione del codice della strada e sono state aumentate le tariffe dei parcheggi pubblici a pagamento. Continua a leggere “Resoconto consiglio comunale del 22 Dicembre”

Annunci
Pubblicato in: consiglio comunale

RESOCONTO CONSIGLIO COMUNALE 3 NOVEMBRE 2015

photo-1432821596592-e2c18b78144fIl 3 novembre scorso si è svolto il Consiglio Comunale dove abbiamo avuto conferma che il nostro Comune è veramente sfortunato, alle prese con continue spese legali, con concessionari per la riscossione per le imposte che scappano con la cassa, passando poi per la ormai famosa questione dell’Imu non pagata dalla Nuova San Giovanni Srl (sempre nei nostri pensieri e nelle tasche dei Marignanesi, sigh!!!).

Il Bando per l’assegnazione del trasporto per i bambini a scuola è stato ritirato, “considerata la sussistenza di elementi gravi, nuovi e sopravvenuti, indipendenti dalla volontà della Stazione Appaltante”,  si è stati costretti a conferire un incarico di consulenza ad uno studio legale per un nuovo bando “ponte” della durata di un anno, in attesa che si definisca la vicenda in apposita sede legale. Sinceramente dubitiamo che la vicenda si possa chiarire definitivamente, dal punto di vista legale, nel giro di un anno.

Poi abbiamo il caso della società AIPA (la società che riscuoteva la tassa sulle affissioni e il suolo pubblico n.d.r.), che sembra debba al nostro comune la bellezza di quasi 70.000 euro di imposta non riversata nelle casse comunali, di cui solo una metà è stata recuperata andando a escutere la fidejussione di 37.000 euro. Tutto ciò non dopo aver conferito l’ennesimo incarico esterno ad un avvocato per escutere la fidejussione e per avere un parere legale nella intricata vicenda, facendo prevedere per il 2016 altre spese legali e, speriamo di no, un difficile recupero del credito residuo. Continua a leggere “RESOCONTO CONSIGLIO COMUNALE 3 NOVEMBRE 2015”