Pubblicato in: ambiente

Eternit: la storia infinita

Eccovi una “timeline” sulla telenovela della tettoia in eternit del nostro Stadio Comunale… giudicate da soli l’affidabilità di quello che vi è stato detto in questi 3 anni. Ma soprattutto ricordate il particolare dell’ultimo “episodio”, il documento estratto a sorpresa durante l’ ultimo Consiglio Comunale. Tale documento è innanzitutto un “autocertificazione”, ovvero tecnici del Comune (non di ASL, ARPA o comunque esperti di eternit) dichiararono che la tettoia è in condizioni discrete e quindi non necessita di immediati trattamenti o sostituzione. Ma la vera sorpresa è che questo documento è interno, come dire “affari nostri”, quindi non protocollato, non agli atti, quindi nessun comune cittadino ha il diritto di vederlo. Il Movimento 5 Stelle ha chiesto che tale documento risulti pubblico, come crediamo sia giusto per ogni documento riguardante temi di pubblica sicurezza e salute.

( cliccare sulle immagini per ingrandirle)

Annunci