Pubblicato in: amministrazione morelli, compartone, edilizia

C’è del marcio in San Giovanni?

Non amo molto l’Amleto, ma nemmeno che il Comune diventi una mega agenzia immobiliare per avvantaggiare i soliti pochi.
Lo scorso Consiglio Comunale , gremito di un folto gruppo di cittadini Marignanesi, ha visto come attore non protagonista il novello sindaco Morelli alias Marcello che, preso dalla visione dello spettro (leggi Compartone), dopo aver esaurito I primi tre punti dell’OdG, chiudendoli con un “grazie a te” rivolto all’amato fratellino, consigliere d’opposizione; forte dei suoi super poteri, meglio del grande Houdini, decide ,di sostituire l’imbarazzante verbo “approvare “, contenuto nei punti 4 e 5 dell’OdG, con un più rassicurante riflettere, meditare ecc… L’amletico Sindaco chiede di votare per rimandare l’approvazione del Compartone ad un prossimo Consiglio.
L’opposizione, spiazzata, vuoi per inesperienza vuoi per onestà verso i propri elettori e cittadini tutti, e vuoi per non appesantire gli ulteriori “dolori ” del giovane Morelli accetta e vota.
Unanimità raggiunta!
Da adesso in poi ogni richiesta di chiarimento, di “tempo consono” di un ulteriore passaggio in commissione consiliare, di dialogo, viene ghigliottinata!
Ogni timida rimostranza dell’opposizione viene soffocata.
Per la giunta il pericolo è scampato, così il resto del Consiglio si appiattisce sulle slides sul Compartone, poco Renzi Style ma tanto Renzi “oblige” : c’è che si gratta, chi sbadiglia , chi esce a fumare e si procede con il pilota automatico sino alla fine. Il tutto riassumibile sempre in stampo renziano con un tweet: “a bischeri tutto ok ,maremma maiala”.
Ma la parte più interessante della serata si consuma fuori dalla sala consiliare, dove un capannello di persone piuttosto alterate, si suppone per il rinvio del Compartone, si lascia a commenti piuttosto grotteschi del tipo : -“la legge è come la pelle dei maroni la puoi tirare fin che vuoi” -, -“questi cittadini che sono qui che potere hanno sul Comune?”-,- “Non l’hanno approvata perché c’è troppa gente stasera”-.
A voi gli “ardui commenti” , io ne troverei di facili e scurrili. È mai possibile che un Comune sia frequentato da certi soggetti, mi domando.
Ma cari cittadini Marignanesi , con il rischio di approvazione di un si fatto Compartone , che può trasformare l’intera San Giovanni in capannoni e l’intero comparto immobiliare in casa deprezzate, non pensiate che la giunta, partita con finte ceneri cosparse sul capo per le ferie ferragostane sia andata a “Canossa “, per meditare o riflettere. Ha solo preso un breve volo last minute , infatti il 19 agosto p.v.. ha indetto un nuovo Consiglio in vista dell’approvazione del Compartone, in barba allo slogan tanto sventolato : INSIEME SI PUÒ messo subito in naftaliana dopo il suo insediamento a Palazzo.
Cari Marignanesi non resta che riappropriarci di quello che ci verrà tolto con questa approvazione scellerata della giunta , ne va del nostro futuro, e di quello dei nostri figli , accoriamo in massa il 19 Agosto per fare sentire la nostra presenza : UNITI SI PUÒ … Ecco lo slogan giusto!!

Annunci