Pubblicato in: bilancio

PAPEROPOLI, SECONDA STRADA A DESTRA

Ogni giorno che passa ho sempre piu’ la sensazione di vivere a Paperopoli , mentre Riccione vara un piano d’interventi di manutenzione straordinaria dei beni pubblici e investe in nuove infrastrutture per 2 milioni di euro la nostra amministrazione programma per i prossimi 3 anni interventi in piste ciclabili e poc’altro per neanche 500.000 euro, mentre Coriano (comune commissariato per debiti in passato) propone un’addizionale irpef progressiva dallo 0,6% allo 0,8% con esenzione sotto i 10.000 euro, la nostra amministrazione fa il grandissimo sforzo (parole dell’assessore al bilancio) di abbassare l’addizionale irpef a tutti i marignanesi per 41.000 euro complessivi su un bilancio di entrate di oltre 10 milioni di euro. A San Giovanni va tutto bene il sole splende alto nel cielo, sopra i campi seminati a patate che presto non lo saranno piu’ e sui verdi campi da golf, i tesoretti appaiono e poi scompaiono e non dicono nemmeno dove vanno, i 19 milioni di mutui sono investimenti e non debiti etc etc e così mentre comuni vicini investono e cercano per quanto possibile di far pagare meno tasse ai loro cittadini, non dando elemosine fiscali, ma con interventi piu’ incivisi, i marignanesi devono aspettare che Paperon de Paperoni o Rockerduck si decida veramente a far qualcosa per tutti i marignanesi.

Annunci